Quando arriva l’autunno per me è il tempo delle torte. Dopo la pausa estiva in cui evito di accendere il forno in ogni modo possibile, appena si avvicinano i primi freddi mi piace creare quell’atmosfera un po’ hygge, con il calore dentro casa, il profumo di dolce nell’aria, una tisana e una fetta di torta sempre pronte ad accogliere chiunque varchi la porta di casa. Cucinare torte per me è un vero momento di coccola, ed è anche l’occasione per dimostrare affetto e attenzione a chi amo, cercando di realizzare torte che possano davvero conquistare i palati di tutti.

Lo so, le torte non sono dietetiche… lo so, noi mamme spesso perennemente a dieta dovremmo evitarle… ma credo che mangiare un buon dolce fatto in casa ogni tanto sia una vera e propria medicina per l’anima. E come sempre le ricette che vi presento sono veg, prive di derivati animali e dunque già di èer sé decisamente creative. All’inizio del mio percorso vegano avevo serie difficoltà con i dolci, mi sembravano sempre insoddisfacenti rispetto a un classico dolce con burro, uova, latte… ma negli anni dopo tante prove, esperimenti, e lo ammetto, dopo tantissimi sbagli, posso dire che i dolci vegano sono un po’ diventati il mio cavallo di battaglia. Sono sicura che potrete ottenere un grande successo nella vostra famiglia con la ricetta che vi propongo oggi. Provare per credere!

La torta d’autunno porta con sé i colori caldi e i tipici prodotti di questa stagione: zucche e nocciole. La torta rimane soffice e morbida, non si asciuga, ed è perfetta sia con il tè del pomeriggio che per una colazione. La zucca, ricca di vitamina A, ci aiuta a mantenere a lungo la tintarella estiva. È inoltre ricca do antiossidanti e mantiene bella la nostra pelle. Ha proprietà antinfiammatorie, fa molto bene anche durante le convalescenze dell’influenza. Contiene inoltre minerali come potassio, magnesio e fosforo. Le nocciole, dal canto loro,  sono una eccellente fonte di vitamine e minerali: facili da digerire, contengono quelli che vengono definiti “grassi buoni”, che diminuiscono i livelli di colesterolo cattivo nel sangue. Le nocciole sono molto caloriche e ci basterà dunque una fetta di torta, assieme a un succo o frutta fresca, per avere una perfetta colazione.

Strumenti necessari:

  • Ciotola ampia
  • Fruste
  • Tortiera
  • Carta forno
  • Leccapadelle
  • Colino
  • Bicchiere alto e stretto
  • Mixer a immersione
  • Setaccio
  • Tagliere
  • Coltello
  • Tritatutto

Ingredienti:

  • 250gr farina 1
  • 250gr polpa di zucca
  • 150gr zucchero
  • 70gr olio di cocco
  • 120gr bevanda al cocco
  • 150gr nocciole
  • 1 cucchiaino cannella
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 50gr cioccolato fondente
  • 50gr cioccolato bianco veg
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio zucchero a velo

Procedimento:

Cuocere la polpa di zucca a fette in forno, a 180 gradi per circa mezzora. Tostare poi le nocciole a 150 gradi per una decina di minuti. Setacciare in una ciotola grande farina e lievito, unire poco sale e le nocciole tritate, la cannella e i due cioccolati tritati grossolanamente. Mescolare. In un contenitore alto e stretto mettere la zucca cotta, l’olio, lo zucchero e la bevanda al cocco (può andare bene anche del latte di avena o simili). Frullare bene tutto con un mixer a immersione, fino ad ottenere una crema. Mescolare la crema ottenuta alle parti secche. Versare il tutto in modo omogeneo in una tortiera rivestita di carta forno e infornare a 180 gradi per 35-40 minuti. Fate la prova stecchino: bucate il centro della torta con uno stuzzicadenti, se lo togliete asciutto allora la torta è pronta. Una volta raffreddata cospargete con lo zucchero a velo.

Potete ritagliare delle foglie, zucche, castagne o altro da un foglio di carta e appoggiare sulla torta prima di cospargere con lo zucchero a velo così da ottenere delle decorazioni autunnali!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: