La pasta in casa piace a tutti e realizzarla è davvero semplice. La regola solitamente prevede che per ogni 100 gr di farina corrisponde 1 uovo. Da piccola ho visto i miei nonni prepararla mille volte. A mano con la macchina, non importava, basta venisse fatta in casa. Mio nonno tutt’ora, seppur ha 86 anni per passare il tempo spesso si mette in cucina a preparare tagliatelle e fettuccine. Vi lascio immaginare la soddisfazione nel vederla poi cotta nel piatto! Per loro le tagliatelle devono essere rigorosamente al ragù, io invece non rispetto le tradizioni ed invento sempre!
Seguite la ricetta!!!

•Ingredienti per 4 persone

Per le tagliatelle:
400 gr Farina 00
4 uova

Per condimento:
200 gr di taccole
10 pomodorini
1 scalogno
100 gr di tonno sott’olio
Pistacchio in polvere q.b.
Olio e sale q.b.

Procedimento
Prima cosa da fare per realizzare questo piatto è pulire e far bollire una mezz’ora le taccole in acqua salata.
Passiamo alle tagliatelle.
Versate 400 gr di farina sul vostro piano di lavoro. Formate una sorta di fontana e al centro aggiungete le uova. Mescolate e iniziate ad incorporare la farina, impastando per circa 10 minuti.
Avvolgete la pasta in un canovaccio e lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Una volta riposata, potrete riprendere l’impasto e iniziare a tirarla con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia di circa uno o due millimetri di spessore.
Una volta ottenuta la sfoglia, allargatela e con un coltello grande iniziate ad affettarla della misura che desiderate. È pronta per esser cotta.

Veniamo al condimento.
Quando dovrete attendere 30 minuti durante il risposo della pasta, potrete scolare le taccole e frullarle per renderle crema. A parte in una padella adagiate i pomodorini e la cipolla tagliati a pezzetti e fate insaporire una decina di minuti, aggiungendo poi il tonno sgocciolato. Cuocete ancora per 5 minuti ed il sugo è pronto.

Quando anche la pasta sarà cotta, 4/5 minuti in acqua bollente saranno sufficienti, formate il piatto partendo dalla crema che sarà la base di tutto. Adagiate poi le tagliatelle ed infine il condimento. Prima di servire spolverate con un po’ di pistacchi in polvere. Potrete scegliere di frullarli all’ultimo o acquistarli già frullati.

Categorie: Le ricette

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: