Le ricette

Sancrau con cotechino

Sancrau, contorno a base di verza tipico della cucina Piemontese. Ottimi se consumati con salamini cotti o cotechini. Un piatto che profuma di Natale, perché non manca mai sulle tavole durante le feste. Un piatto che ho imparato a cucinare osservando la nonna ai fornelli. Chi ha letto la mia presentazione, sa che devo molto a lei in cucina.

•Ingredienti
1 cavolo verza
1 cotechino grande
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 tazzina di aceto di vino
2 cucchiai di zucchero
olio di oliva e sale q.b.

•Procedimento
Tagliate le foglie del cavolo a fettine sottili , dopo averle lavate.
Mettete in una pentola capiente olio, aglio e cipolla tritati e soffriggete, aggiungendo poi in un secondo momento il cavolo e lo zucchero. Mescolate perche’ non si attacchi sul fondo. Regolate di sale e sfumate con l’aceto.
Da parte in un’altra pentola fate cuocere per circa un’ora il cotechino, punzecchiandolo con la forchetta. Trascorso il tempo, scolatelo, tagliatelo a fettine e aggiungetelo nella pentola dei cavoli. Insieme dovranno cuocere ancora a fuoco lento per un’ora.
Il tempo di cottura totale del piatto sarà quindi di 2 ore. Un’ora dove gli ingredienti verranno cucinati a parte, e un’ora dove ultimeranno la cottura insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.