L’intramontabile classico..versione vegana!

Cucinare in anticipo significa avere a disposizione piatti pronti per essere scaldati e consumati, e uno dei piatti che preparo maggiormente in anticipo sono le polpette al sugo. Si parla di polpette per un impasto tritato e variamente condito, ridotto a forma di pallina o leggermente schiacciato. Ci possono essere polpette di carne, di pesce, di verdure, di legumi, di pane, di polenta, salate o dolci! Le varietà sono tantissime e la fantasia può essere lasciata a briglia sciolta per sperimentare le combinazioni che più ci piacciono.

Oggi vi presento delle polpette di legumi, nello specifico useremo le lenticchie, ma tutti gli altri tipi di legumi possono essere utilizzati a questo scopo. Le lenticchie sono un alimento ricco di proteine, decisamente utili per chi segue una alimentazione vegana in sostituzione di carne, uova, pesce e latticini. Le lenticchie inoltre sono ricche di sali minerali come potassio, ferro e calcio. Sono anche una fonte di vitamine A, B e PP. Contengono pochi grassi, perfette per chi vuole nutrirsi in modo sano e mantenersi in linea.

Il pomodoro che useremo come condimento è ricco di antiossidanti e sali minerali come magnesio, potassio, fosforo e selenio. Le noci presenti nell’impasto sono considerate grassi buoni, ricche di omega 3. Tra le spezie presenti troviamo il prezzemolo (che regola la pressione ed è diuretico), il basilico (antiossidante e rilassante) e il pepe (che stimola la circolazione e favorisce la digestione). Il nostro piatto di oggi è dunque perfetto per fare il pieno di sali minerali, allevia la stanchezza e nutre senza appesantire. Inoltre è perfetto per regolare la pressione e tenere sotto controllo il colesterolo. E ora..prepariamo insieme le nostre polpette al sugo!!

polpèette al sugo versione vegana

Strumenti necessari:

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 lattina di lenticchie precotte
  • 30 gr noci
  • 90 gr circa pane grattugiato
  • 3 pomodorini secchi
  • 1 cucchiaino semi vari
  • 3 cucchiai olio d’oliva
  • 1 manciata prezzemolo
  • Una lattina di polpa di pomodoro
  • 1 cucchiaino di paprika
  • Sale e pepe
  • 1 cipolla piccola
  • 2 foglie di basilico

Procedimento:

Tritare le noci nel tritatutto, assieme a un pizzico di sale e i semi. Tritare anche la cipolla e i pomodorini secchi. Scolare e sciacquare le lenticchie. Frullare le lenticchie assieme al trito di noci, pomodorini e cipolla, olio. Regolare di sale e pepe. Unire anche il prezzemolo e aggiungere il pane poco alla volta fino ad ottenere la giusta consistenza per delle polpette morbide ma compatte. Prelevare una cucchiaiata di composto e formare delle belle polpette tonde. Nel frattempo, in una ampia padella mettere un filo d’olio e la polpa, aggiungere un goccio d’acqua, regolare di sale (e un pizzico di zucchero) e condire a piacere con la paprika.

Cuocere a fiamma bassa e col coperchio per 10 minuti, poi unire le polpette. Cuocere col coperchio rimescolando di tanto in tanto per una ventina di minuti. Una volta raffreddato il tutto può essere comodamente messo in casseruole di alluminio monoporzione, con una foglia di basilico fresco, perfette per la conservazione in congelatore e poi facili da mettere direttamente in forno per essere riscaldate!

Qui trovi altre ricette e l’articolo completo sui meal prep!!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: