Il plumcake salato è un rustico facile e veloce da preparare. Si presta a moltissime occasioni: aperitivo, antipasto, merenda.
Per realizzarlo ho usato tutto quello che avevo in frigo e quindi prosciutto cotto, speck, parmigiano, provola e biete. Così facendo ecco che ho realizzato l’ennesima ricetta svuotafrigo! Voi siete soliti cucinare con gli avanzi di cibo oppure vi manca la fantasia e non riuscite a trovare la giusta ispirazione?

•Ingredienti
300 gr di farina
3 uova
80 ml di olio d’oliva
100 ml di latte
30 gr di parmigiano grattugiato
60 gr di speck
100 gr di prosciutto cotto
1 provola intera
250 gr di biete
1 bustina di lievito
2 cucchiaini de semi di sesamo

•Procedimento
Fate bollire le biete per circa 30 minuti, scolatele e strizzatele per bene. Frullatele e poi passatele nella planetaria insieme alla farina, alle uova, al latte, all’olio, al parmigiano grattugiato e alla bustina di lievito. Mescolate e fate riposare una decina di minuti. Nel frattempo tagliate a cubetti il prosciutto, lo speck e la provola. Unite il tutto al composto e versate in uno stampo per plumcake. Preriscaldate il forno a 180 °, prima di infornare versate in superficie 2 cucchiaini di semi di sesamo e poi cuocete per 40 minuti.

Categorie: Le ricette

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: