Un grande consiglio da “educatrice dell’infanzia”

Non mi stancherò mai di dirlo, anche al lavoro l’ho sempre consigliato alle ”mie” mamme : BISOGNA GIOCARE CON I NOSTRI BAMBINI.

30 minuti, 1 ora al giorno non per forza l’intera giornata ma appena possibile dedicate del tempo al gioco con i vostri piccoli.

Tutte le mamme hanno 8000 cose da fare lo so benissimo ma passati i sei mesi i vostri piccoli hanno il desiderio di scoprire il mondo e l’ambiente che li circonda e iniziano ad non essere piu’ cosi ”troppo” dipendenti da noi mamme. Giocare con loro li renderà più felici assolutamente ma li renderà anche più sicuri di se stessi.

Quali sono le attività che possiamo fare per aiutarlo a crescere?

Innumerevoli, il web ne è pieno per punti e spunti.

Noi abbiamo privilegiato alcune attivita in particolare

GIOCARE CON GLI OGGETTI

12-18 mesi

Date ai vostri bimbi oggetti di uso comune e osservateli mentre esplorano.

Sono ben graditi mestoli, cucchiai, mollette, rotoli di carta igienica, coperchi, bicchieri di plastica, tappi grossi ecc

Lo stesso gioco può essere svolto in acqua durante l’ora del bagnetto. E’ una variante carina e divertente.

TRAVASI IN GRANDE

12-18 mesi

Proponete ai bambini due grosse scatole, una piena e una vuota (di cosa è a discrezione vostra) noi utilizziamo peluche o palline, sarà per loro divertente spostare a piacimento i giochi da una scatola all’altra, meccanismo che a volte sembra avvenire in automatico.

LA MANIPOLAZIONE

18-24 mesi

Questo tipo di attività e’ sempre molto ben accetta dalla maggioranza dei bambini, l’educazione al tatto è importante e risponde a molti bisogni dei bambini stimolandone la creatività.

I materiali che prediligo sono : schiuma da barba, dido’ (possibilmente fatto in casa), farine varie e pasta.

GIOCARE CON LE OMBRE

18-24 mesi

Giocare con le ombre può essere un vero rituale da fare prima di dormire, proiettare forme e sagome sul muro con l’aiuto di una lampada cercando di farle riconoscere al bambino come ad esempio le mani, le dita, forme semplici e sagome di animali.

LA TENDA PER NASCONDERSI

24-36 mesi

Questa è l’età dove amano crearsi dei piccoli spazi in cui nascondersi, costruire insieme a lui una piccola tenda provvisoria con le coperte in salotto o con delle grosse scatole in giardino in cui magari farci anche merenda renderà la giornata speciale e diversa dalle altre per i piccoli.

I TRAVESTIMENTI

24-36 mesi

I nostri amati travestimenti accompagnano in assoluto il gioco del ”fare finta di…”.

Creare per i vostri bimbi una scatola piena di vestiti inutilizzati, vestiti di carnevale, scarpe, cappelli e oggetti per travestirsi e agghindarsi. Questo gioco stimola la fantasia e il divertimento è certo!

Ovviamente io ho riassunto le attività principali che prediligo io, ma ognuno ha le sue preferenze e abitudini.

Infine mamme quando dedicate del tempo per giocare con i vostri bambini fatelo con entusiamo e voglia, vale assolutamente la regola “non è la quantità ma la qualità che fa la differenza”.

Un abbraccio e a presto con una nuova “parola d’ordine”

*LE IMMAGINI PRESENTI SONO PRESE DA PIXABAY


elisa canuti


QUI TROVI TUTTI GLI ALTRI ARTICOLI SCRITTI DA ELISA


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: