Le ricette Finocchi, gratin, martina, menù, prosciutto, ricetta

Gratin di finocchi e prosciutto

Questa ricetta nata per caso, è piaciuta molto alla mia bimba, che ultimamente sta iniziando a mangiare un pò di più con gli occhi. Spesso decide di non voler assaggiare quello che le propongo ed insistere vi assicuro che è il metodo sbagliato. Fino ad ora ha mangiato tutto e con gusto, di conseguenza non sono abituata a certi tipi di rifiuti. Devo cercare di non arrabbiarmi e di proporle verdure nella maniera più strana possibile. Così per caso un giorno ho tagliato dei finocchi crudi, li ho messi in una teglia da forno con prosciutto cotto e fontina… ed ho creato il gratin di finocchi al prosciutto. Continuate a seguire la ricetta se volete sapere nel dettaglio dosi e procedimento.

•Ingredienti per 4 persone

4 finocchi
200 gr di prosciutto cotto a cubetti
200 gr di fontina
Pan grattato q.b.
Sale q.b.

•Procedimento 

Lavate e tagliate i finocchi in quattro parti. La parte più esterna io non la mangio mai, anzi vi dirò di più, la lavo e la metto a gelare per eventuali brodi dell’ultimo minuto. Riponete i finocchi in una teglia o pirofila da forno, dove andrete anche a versare il prosciutto e la fontina tagliata a pezzi. Salate e prima di infornare spolverate la superficie con del pan grattato. Il tutto senza un filo d’olio. Il finocchio tenderà in cottura a rilasciare acqua perciò non necessita di olio.
Infornate a 170° Per circa 40/45 minuti.
Un piatto adatto davvero ad ogni tipo di occasione. Ve lo consiglio!

Potete trovare il menù completo qui

Autore: Martina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.