Una ricetta veloce e semplice, davvero saporita e della tradizione della vecchia cucina povera nostrana.

Ingredienti:
1 porro
100gr di farina di ceci
Sale e pepe
2 cucchiaini di spezie
2 cucchiai di olio
Acqua circa 150ml
1 cucchiaino bicarbonato di sodio

Procedimento:
La sera prima mettere la farina di ceci in una ciotola. Aggiungere il bicarbonato e mezzo cucchiaino di aceto di mele. Salare e pepare, unire le spezie (io metto paprika, curry, semi di finocchio) e aggiungere poco alla volta l’acqua fino ad ottenere una pastella morbida , non troppo densa. Lasciar riposare tutta la notte. Il giorno dopo tagliare il porro a fettine sottili (la parte bianca) e rosolare una decina di minuti in padella con l’olio. Unire poi la pastella, coprire col coperchio e lasciar cuocere a fuoco lento fino a che anche la parte sopra non si è rassodata. Girare la frittata e alzare la fiamma. Cuocere altri 5 minuti senza coperchio.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: