Siete stanchi delle solite vacanze al mare? Non ne potete più di mare e sabbia? Allora non vi resta per questa estate che stenta ad arrivare, optare per delle vacanze in montagna, al fresco, tra natura, fauna e naturalmente tanta buona aria sicuramente pulita.

Io, come ormai sapete, vivo al sud, per me raggiungere il mare rappresenta un gioco da ragazzi, con soli venti minuti di auto raggiungo il primo mare e poco più per località davvero da togliere il fiato, questo comporta che posso andarci davvero ogni weekend, ecco perché qualche anno fa ho deciso di passare le vacanze in montagna, per cambiare e poter fare un’esperienza nuova, senza rinunciare naturalmente al relax e alla scoperta di posti nuovi.

Se anche voi quest’anno volete fare un’esperienza montana, l’estate 2019 sembra essere proprio quella giusta, visto che stenta ad iniziare, ma a quanto pare sarà davvero caldissima e come contrastare il calore se non con una bella brezza montana, un cielo blu, natura incontaminata e magari laghi cristallini.

Ma le vere domande per chi si approccia a questo tipo di vacanze sono: dove andare? Quali sono le location più adatte all’estate? Non si corre il rischio di annoiarsi in montagna? Noi rispondiamo a tutte queste domande proponendovi quattro mete che sicuramente non avrete valutato ma che rappresentano i posti più belli, meno noiosi e abbastanza economici per l’estate 2019.

Piemonte: Santa Maria Maggiore tra natura e relax

Il primo posto che ho selezionato per voi è in Piemonte e si tratta di una location collocata tra Canton Ticino e Lago maggiore, il che la rende davvero splendida e ricca di cose da vedere. Sto parlando di Santa Maria Maggiore, località turistica invernale che da qualche anno è diventata molto organizzata per l’estate, con ottime strutture alberghiere, mini club, fiere e guide turistiche. Questa zona è situata nella Val Vigezzo, è ottima per coloro che amano la natura poiché permette di visitare i paesaggi montuosi, i prati, i boschi ma naturalmente anche il lago, inoltre visto che una parte del proprio territorio è compreso nel Parco nazionale della Val Grande è una scelta interessante anche per famiglie con bambini. Di norma in estate queste zone hanno temperature che vanno tra i 12° di minima e 30° di massima. Si trovano online molte offerte comprese di visite guidate e alloggio ma per coloro che preferiscono scoprire il territorio da soli, gli alberghi si aggirano sui 55 euro a notte.

Abruzzo: Civitella Alfedena tra borghi e parchi naturali

Ho scelto come seconda meta montana per l’estate 2019, una cittadina dell’Abruzzo molto speciale per la sua collocazione all’interno del Parco Naturale dell’Abruzzo, Civitella Alfedena. Questa cittadina è molto bella esteticamente sia perché ha l’aspetto tipico dei borghi appenninici sia perché arroccata su uno sperone roccioso. Adatta a coloro che amano la natura ma anche la storia, visto il suo splendido borgo medioevale, le costruzioni storiche e le bellissime chiese e cappelle. Per coloro che vogliono una vacanza più breve, consigliamo le escursioni tra la val Fondillo, il parco naturale e la Riserva Naturale della Camosciara, se invece si preferisce una vacanza più lunga non è da escludere la visita alla vicina Pescasseroli, con aree faunistiche, fattorie e sentieri da trekking. Le temperature estive di questa zona sono leggermente più fresche del Piemonte, solitamente la massima raggiunge i 27°. Si possono trovare sistemazioni come alberghi e b&b davvero economici, a partire ad esempio da €49,99 a camera.

Friuli Venezia Giulia, Valbruna a confine tra tre stati

La terza location si trova nella provincia di Udine, quindi in Friuli Venezia Giulia, e l’ho selezionata non solo perché è una zona di montagna davvero paradisiaca, adatta sia ad una vacanza romantica che di famiglia, ma anche perché è forse l’unica location di montagna forse più bella d’estate che d’inverno anche per merito delle Alpi Giulie. Consigliatissimo per chi vuole organizzare una vacanza in Valbruna, l’escursione al lago di Fusine in val Romana e la visita del Museo Minerario delle cave del Predil. Ma la vera particolarità di questa zona è la sua disposizione addirittura tra tre stati diversi, Austria, Italia e Slovenia. La zona in estate tocca temperature tra i 10° di minima e i 30° di massima. Gli hotel ei b&b possono trovarsi in zona partire da €46,36 a camera.

Sicilia, vacanza alle pendici dell’Etna

Finisco le mie proposte per l’estate 2019 in montagna con la Sicilia, vi sembrerà strano ma quest’isola offre una possibilità montana senza precedenti, una vacanza alle pendici dell’Etna. Una vacanza che permette di godere una splendida cornice montana a due passi dal mare e che la rende adatta a coloro che vogliono coniugare tutto in un’unica vacanza. I servizi turistici offerti in questa località sono ottimali, il cibo è naturalmente ottimo e c’è la possibilità di escursioni tra i paesini pedimontani, visite tra i sei itinerari enogastronomici e naturalmente relax tra la natura più incontaminata. I prezzi di questa zona della Sicilia sono molto competitivi e vanno dai 55 euro a camera, mentre le temperature sono un po’ più elevate di quelle delle altre location montane selezionate.

Le vacanze in montagna d’estate hanno molti pregi, possibilità di fare molto sport, arrampicata, escursionismo, andare in bici, passeggiare, nuotare, rapporto con la natura, tante gite che interesseranno grandi e piccini, e la possibilità a pochi km di visitare location davvero diversissime tra loro, come imponenti montagne, malghe estese, valli incantevoli e cascate scroscianti. A voi non resta che scegliere la meta più adatta a voi……

Autrice Valentina M.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: