Oggi voglio parlarvi di questo dolce tipico piemontese che mi riporta indietro nel tempo, quando la mia nonna lo serviva a fine pranzo nelle domeniche d’autunno accompagnato a fresca panna montata. Mentre scrivo, ricordo il suo e devo essere sincera, buono così non lo mangerò mai più. La mia ricetta non so come mai, ma è lontana anni luce dalla sua. Mi sa che la nonna usava qualche trucco segreto per renderlo più goloso. Le ho chiesto quali fossero i suoi procedimenti. Mi ha risposto che non si ricorda 😔.
Dovrò accontentarmi della mia.


Ingredienti

400 gr di farina di castagne
700 ml di latte
80 gr di zucchero
50 gr di gocce di cioccolato
2 cucchiai da tavola di olio d’oliva
1 pizzico di sale

Procedimento
Per prima cosa setacciate la farina di castagne in una ciotola. Mescolando con una frusta, versate il latte a filo. Incorporatevi mescolando lo zucchero, un pizzico di sale e due cucchiai d’olio. Passate nella farina le gocce di cioccolato affinché non affondino verso il basso nel momento della cottura. Ungete con dell’olio e infarinate una teglia rotonda sufficiente a contenere l’impasto.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Servite freddo e se gradite con panna montata.

Categorie: Le ricette

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: