Portare la primavera in tavola è possibile utilizzando la fantasia. Ingrediente principale delle mie bruschette primaverili è naturalmente l’asparago, la verdura più in voga in questo periodo. Non contenta ho voluto rendere il tutto più attraente e colorato, aggiungendo le fragole.
Un trionfo di sapori.
Perfette per un aperitivo, ma anche per una cena leggera e diversa, se abbinate a della verdura. Io le ho preparate per una cena a buffet.

•Ingredienti per 4 persone
8 fettine di pane di Altamura
150 gr di robiola
1 mazzetto di asparagi
4 fragole
Origano q.b.
Sale q.b.
Olio q.b.

Procedimento
Consiglio il pane di Altamura sempre, per ogni tipo di bruschetta voi vogliate realizzare. Fa davvero la differenza. Detto ciò, affettatelo finemente e conditelo con olio sale e origano.

Passiamo agli asparagi. Tagliate la parte in eccesso e dura delle radici e fateli cuocere in acqua salata per circa 15 minuti.

Nel mentre lavorate la robiola con un filo d’olio.

Lavate e tagliate finemente le fragole.

Ora che è tutto pronto, preriscaldate il forno a 200° e fate tostare il pane per circa 8/10 minuti.

Scolate gli asparagi e frullateli.

Quando il pane sarà pronto, fatelo raffreddare e poi iniziate a formare le bruschette spalmando in questo ordine robiola e crema di asparagi. Adagiate in fine le fragole sopra.

Rimarrete piacevolmente soddisfatti.

Categorie: Le ricette

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: