Le estetiste black mask, esperto risponde, estetiste, maschera viso, pori dilatati, tinta labbra

Black mask, tinta labbra, pelle grassa e primer occhi…

Ho una pelle mista, da un mesetto ho pori dilatati. Sto usando acqua Micellare e tonico acqua delle rose ma rimangono sempre così brutti da vedere. Cosa posso fare? Grazie

Ciao!!! Per la pelle mista e i pori dilatati c’e una maschera viso che possiamo fare 2 volte a settimana a bassissimo costo! L’ occorrente e’ minimo: basta solo un uovo e un fazzoletto di carta! E tra l’altro con questa maschera abbiamo un doppio effetto! Ecco il procedimento:

Prendiamo l’uovo e dividiamo il giallo e il bianco, mettiamo con un pennellino il bianco sul viso e applichiamo delle veline o un fazzolettino di carta diviso in due in modo da ottenere uno strato piu sottile dopo 20 minuti togliamo a strappo il fazzolettino per ottenere una pulizia profonda e un ristringimento dei pori. Secondo step mettiamo sempre con un pennellino il giallo per un azione anti-age e tonificante Nel tempo i risultati si vedranno perche’ l’uovo ricco di vitamine A B e D favoriscono il rinnovo cellulare e combatte i radicali liberi!!! L’effetto di pelle luminosa e compatta e’ comunque immediato! Giada

È normale che dopo aver fatto una maschera nera la mia pelle sia rossa e pruriginosa? Il giorno dopo escono sempre dei brufoletti poi.

Puo’ essere normale avere la pelle arrossata dopo una black mask e anche del prurito e questo puo’ essere causato dallo strappo, ma e’ una sensazione che deve durare poco e non giorni altrimenti vuol dire che la black mask non va bene…il mio consiglio e’di farla dopo la doccia o dopo i suffumigi in modo da avere i pori belli aperti…per quanto riguarda i brufoletti e’ assolutamente normale in quanto una buona black mask deve contenere oltre al carbone attivo, anche della vitamine e come Tutte le buone maschere di pulizia profonda dopo qualche giorno potrebbero uscire delle impurità sotto pelle ma questa e’ una cosa assolutamente positiva. Giada

Per ottenere una perfetta sfumatura degli ombretti è necessario applicare un primer sulla palpebra?

Ciao, diciamo che non è necessario un primer se si usano degli ombretti di qualità. Gli ombretti giusti non si fermano nelle ruchette, non vanno via col sudore e nemmeno quando gli occhi lacrimano ma rimandgono intatti tutto il giorno e si lasciano sfumare molto bene. I miei preferiti sono: Chanel, Dior, YSL e clinique. Alex

Mi consigliereste una buona tinta x labbra. Non le ho mai usate ma mi piacerebbe iniziare. Quanto può durare l’effetto? E per toglierlo alla sera?

Per quanto riguarda i rossetti dovrei sapere su cosa punti. Adesso vanno molto di moda i colori opachi forti e decisi o nude non importa, ma tutti sempre e solo senza shimmer. Per la durata io prediligo sempre i rossetti MUD o Cailyn che hanno una durata superiore a tutti gli altri rossetti in commercio. Parlando in ore durano tutta la giornata anche se mangi e bevi, certo, una ripassata dopo pranzo la darei quindi se sei al lavoro lo terrei in borsa. I colori sono veramente tanti
per quanto riguarda queste due case puoi veramente sbizzarrirti. Passano dal nero al viola, al pink, al rosso, arancio, giallo verde ma hanno anche tinte soft come il rosa antico e tutti i colori nude. Non scordare mai un bel contorno labbra di una tonalità più scura rispetto al rossetto. Ti aiuta non solo a rendere le labbra visibilmente più piene ma anche a far sì che il rossetto non sbavi. Se poi non puoi rinunciare ad un tocco di shimmer aggiungi un pochino di gloss trasparente al centro del labbro inferionre e superiore ti darà un fascino irresistibile! Alex

 

Autrici: Giada e Alexandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.