Come coinvolgere i figli nelle attività quotidiane di pulizia della casa

Ciao, mi chiamo Alessandra e ho tre figlie femmine, ovviamente in quanto tali devono saper tenere la casa, sposarsi e fare figli….SBAMMMMMMMM…ricominciamo che è meglio: Ciao, mi chiamo Alessandra e ho tre figlie femmine, durante il lockdown per evitare di finire ricoverata in un reparto di psichiatria ho coinvolto le tre piccole e adorabili teppiste nelle faccende domestiche e da allora puliscono al posto mio…seeee…magari!! Ahaha…ironia a parte oggi voglio raccontarvi la mia esperienza e darvi qualche consiglio su come coinvolgere i bambini (femmine o maschi) nelle attività di pulizia e riordino.

IL METODO ALINA

Partiamo subito dal come coinvolgere loro, come farli interessare a delle attività tanto noiose?

  • Non importi sulle cose da fare, non farlo sentire un obbligo. Togli la corona da mamma, abbassati al loro livello (veramente, abbassati e guardali negli occhi).
  • “Vi va di fare le cose da grandi?” “Vi va di aiutare la mamma, così finisce presto e ha più tempo per giocare con voi?” “Facciamo un gioco: vediamo chi è capace a fare quello che fa la mamma”…cerchiamo di proporla come un gioco, un momento per stare insieme, per divertirsi, per fare “le cose dei grandi”
  • Creiamo un momento vero e proprio di condivisione, cerca di non sgridare tuo figlio, non urlare..anzi…ridiamo, balliamo e puliamo insieme!!
  • Crea delle regole iniziali semplici, che si possano ricordare ogni volta
  • Metti a loro disposizione guanti, piumini, strofinacci, scope. Metti invece in sicurezza prodotti tossici. Volendo puoi acquistare uno spruzzino vuoto e metterci dell’acqua con qualche goccia di olio essenziale, che anche se ingerito non gli farà male.

Quali sono le cose che possono fare e possono interessare i bambini in casa? Sostanzialmente tutte! Le mie figlie fanno tutto, dallo spolvero mobili all’utilizzo dell’aspirapolvere, dai letti alla lavastoviglie. Lasciali fare, lascia che scoprano quali sono i loro limiti e piuttosto cerca di adeguare l’attività in base alle loro competenze.

Ora vi lascio un pò di esempi su come gestire alcuni lavori domestici insieme:

PULIZIA DEI PAVIMENTI:

L’attività preferita da Beatrice. Le abbiamo preso una scopa e una paletta alla sua altezza, la lasciamo a portata di mano in cucina in maniera tale che possano andare a prenderla quando ne hanno bisogno. Col tempo hanno imparato che se fanno briciole dopo merenda oppure tagliano fogli, temperano matite possono andare a raccogliere tutto da sole. L’unica raccomandazione iniziale è stata quella di usare la scopa solo per terra, senza alzarla o toccare i mobili. Per quanto riguarda il lavaggio dei pavimenti…se ne riparla quando avranno 10 anni perchè ora è troppo presto!! Sì all’uso dell’aspirapolvere per Angelica, dai 5 anni sotto sorveglianza si può fare!

IN CUCINA:

I bambini non sono bravi solo a cucinare, sanno lavare bicchieri, piatti e posate, sanno riempire una lavastoviglie..ma come?? Basta che gli spiegate come si fa. Voi gli preparate vicino le cose meno fragile da mettere e loro piano piano vi sistemeranno tutto. Io personalmente evito piatti, coltelli e bicchieri di vetro. Si a posate, stoviglie di plastica, contenitori e perchè no, anche pentole leggere.

Stessa cosa per quanto riguarda il lavaggio, no vetro e coltelli , si a tutto il resto. Poco detersivo e tanta pazienza nell’asciugare l’acqua per terra.

Cucinare per noi è ormai quotidiano, anzi si litiga spesso su chi aiuta la mamma. Probabilmente tra un pò mi toccherà appendere un foglio con i turni!!

In cucina si anche al riordino: facciamogli riporre le cose alla loro portata, lasciamoli spolverare e pulire dopo aver cucinato.

Fare insieme la tavola ad ogni pasto. Qui vige la regola: io cucino, voi preparate la tavola! Lasciate che imparino a come disporre le stoviglie, chiedetegli: “Cosa manca in tavola?” , così diventerà per loro un’abitudine mettere certe cose prima dei pasti.

LAVANDERIA:

Assolutamente sì!! Mettere i panni in lavatrice ed una volta lavati spostarli in asciugatrice. Le rende consapevoli di quanto c’è da lavare! Io preparo il mucchietto e loro inseriscono gli indumenti. Poi lascio che siano loro a schiacciare il tasto start. Ogni tanto le mando a vedere se la lavatrice ha finito, poi corrono a dire di sì per spostare le cose in asciugatrice. Stesso discorso con tasto start.

E una volta che la roba è asciutta???

La pieghiamo tutte insieme!! A loro lascio cose semplici: strofinacci cucina, asciugamani piccoli, calze da accoppiare. Una volta finito impareranno a mettere le cose a posto. Anche qui..tanta pazienza!!

SPOLVERO E RIORDINO

Insegnare ai bambini a spolverare è abbastanza facile, stando attente a dove mettono il piumino. Per iniziare provate con le porte, è una cosa che spesso noi trascuriamo..eppure per loro è bellissimo farlo!!

E qui volevo arrivare: riordinare. Il grande problema delle mamme. Ebbene, se noi non facciamo passare il riordino come un obbligo diventa più semplice.

Cominciamo col proporre il riordino insieme: “dove va questo, dove va quello?” “Hai visto che bravi siamo stati?” ” Che bello tutto ordinato, hai più spazio per giocare ora!!”.

Poi piano piano daremo un tempo: “tra 10 minuti si cena, che ne dite di giocare ancora un pochino e poi ordinare? Così dopo se volete giochiamo insieme”.

In conclusione…ogni bambino è a sè…ma alla fine sono tutti uguali!! Non partire con l’idea “ah ma il mio non lo vuole fare”…PROVA!!! Ricordati che i bambini sanno sorprenderci in tanti modi. Bastano pochi accorgimenti per vivere sereni in casa insieme. Non fare la mamma troppo severa, ma nemmeno troppo permissiva. Sii la giusta via di mezzo che serve a tuo figlio. Lascialo giocare e divertirsi, anche quando deve aiutarti, trova il lato divertente della cosa!! Cerchiamo di adattare noi e i gli spazi ai loro bisogni, poi cresceranno e potremo modificare di nuovo lo spazio che ci circonda. Ricordati sempre: si è piccoli una volta sola!!!

Alessandra Cavallari


2 commenti

Cri · 18/01/2021 alle 19:07

Brava Ale!!!!!
Un grandissimo abbraccio con la speranza di rivederci prestissimo❣

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: