Quanto dobbiamo cucinare per queste feste? Dall’antipasto al dolce e poi di nuovo dal dolce dall’antipasto. Aiuto!!! Care donne, mamme, zie, nonne… ho un dolcetto da consigliarvi. Un dolcetto buono, ma molto pratico che sarà pronto in una decina di minuti. Non richiederà lunghe preparazioni. Anche le più incerte in cucina potranno realizzarlo.

Li conoscete i Baci di Dama al pandoro?

Li ho visti per la prima volta sul web qualche settimana fa! Mi son detta ” che invenzione ragazzi!”

Bene ora nel caso in cui qualcuno se li sia persi, io ve li ripropongo.

Ingredienti
500 gr di Pandoro
250 gr di mascarpone
Crema spalmabile al cioccolato di Modica q.b.
Farina Di Cocco per la copertura q.b.

Procedimento

I baci di pandoro alla crema spalmabile sono super facili e velocissimi da preparare. Inoltre questa sarà una di quelle ricette da segnare per il DopoFesta, quando avrete la casa invasa dai pandori e non saprete più che uso farne. Sono dolcetti versatili perchè potrete farcirli con la crema che piu vi gusta. Dalla famosa Nutella, alla crema di pistacchi, alla crema di cioccolato bianco… insomma a voi la scelta! Per prima cosa prendete il pandoro, tagliatelo a pezzettini e tritatelo finemente con un tritatutto, dovrete ottenere una sorta di mollica.
Unite il mascarpone e mescolate, otterrete un impasto abbastanza morbido ma compatto, facilmente lavorabile e non appiccicoso.
Prelevate delle piccole porzioni di composto e formate delle palline. Passate tutte le palline nella farina di cocco e poi divertitevi a farcirle.

Per i Baci di dama al Pandoro ecco un Sagrantino Montefalco Passito D.O.C.G.
Rosso rubino intenso con sfumature granato.
Tipici sentori di frutta matura con evidenti note di marmellata, prugna secca e ciliegia, il tutto arricchito da note di vaniglia, cannella e spezie tipiche del vitigno.
Vino molto ampio, con grande struttura, dalla lunga persistenza aromatica e dal tipico finale tannico supportato da una piacevole dolcezza.
Tipico abbinamento con piatti di arrosti importanti come l’agnello ed anche dolci a base di cioccolata fondente.

Per la temperatura di servizio: 16/18 gradi

Categorie: Le ricette

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: