Natale

CAMINETTO DI NATALE

caminetto di natale

COME REALIZZARLO FAI DA TE

Quando penso al Natale e alla sua magica atmosfera, chiudo gli occhi e vedo un caminetto scoppiettante, tutto bello addobbato, con l’albero accanto e un angolino per bere in santa pace una tisana fumante, mangiucchiando biscotti alla cannella. Anche voi immaginate una atmosfera simile? Bene, ma come fare se non abitiamo in un grazioso chalet di alta montagna, circondate da neve fresca? Come portare la calda atmosfera natalizia in un semplice appartamento di città? Facile, realizzando un caminetto di Natale fai da te! E allora, via al riciclo creativo, tirate su le maniche perché ora vi insegnerò passo passo come realizzarne uno davvero strepitoso.

Occorrente:

Scatoloni vuoti

Scotch di carta

Pittura bianca

Tempera marrone

Pennello grande

Spugna da cucina

Due ripiani di polistirolo o simile

Viti/colla a caldo

Secchio/piatto per la pittura

Musiche natalizie in sottofondo

Fase 1

Raccogliete tutti gli scatoloni, svuotateli e chiudete ogni fessura con lo scotch di carta.

Fase 2

Suddividete gli scatoloni in modo da creare due colonne della stessa altezza. Agganciate gli scatoloni tra loro con qualche giro di scotch di carta. Anche in questo caso ogni fessura deve essere tappata.

Fase 3

A questo punto agganciate le colonne alla base superiore e inferiore, sempre usando lo scotch di carta e coprendo bene le fessure. Se volete essere totalmente sicure che nulla si sganci, date un punto di colla a caldo ad ogni angolo degli scatoloni prima di agganciarli alle basi. In alto, al centro, riponete anche la canna fumaria. Fate attenzione che la base superiore sia un pochino più piccola della base inferiore e che le colonne siano allineate.

Fase 4

Ritagliate un pezzo di compensato della grandezza dello spazio interno tra le due colonne. Agganciatelo alla base superiore con delle viti a doppia punta o con della colla a caldo. Questo non è un passaggio fondamentale, rende semplicemente più bello e veritiero il caminetto.

Fase 5

Pennello alla mano e date una o due mani di bianco, così da creare una base omogenea. Io ho usato della pittura da muro, e una mano è stata sufficiente. Lasciate asciugare bene.

Fase 6

Per creare l’effetto dei mattoni basta una semplice spugna lavapiatti. Immergete la parte liscia nel colore, schiacciate delicatamente sulla parete del finto caminetto e tac, è fatta. Lasciate un piccolo spazio tra una mattonella e l’altra. Dietro al caminetto potete riporre, per coprire il buco, un grande foglio di carta cartonata, oppure un piccolo pannello di compensato.

Fase 7

Una volta asciugato tutto non vi resta che decorare a piacere il vostro caminetto. Potete usare lucine e legnetti per ricreare un immaginario fuocherello, oppure potete realizzare il presepe all’interno del camino sfruttandone la base.

Non è meraviglioso? L’atmosfera natalizia è garantita, potete appendere anche le calze per la Befana. Potete riporre sulla mensola tutte le decorazioni che volete.

Ovviamente ora aspettiamo tutte le fotografie dei vostri meravigliosi caminetti fai da te!

Autrice Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.