E come ESPERTE: I CONSIGLI cellulari, esperta, pscicologa, tablet, tecnologia e bambini

TECNOLOGIA E BAMBINI

tecnologia e bambini

Suggerimenti per non sbagliare

È possibile pensare all’accostamento delle parole tecnologia e bambini in termini non necessariamente negativi?

Perché da genitori siamo portati a demonizzare l’utilizzo di dispositivi elettronici per i nostri figli e poi magari il Tablet diventa la nostra tata fidata in momenti di estrema necessità?

Siamo alla perenne ricerca di un equilibrato compromesso per garantire un uso consapevole, regolato e sicuro della tecnologia da parte dei nostri figli. Molta di questa ambivalenza affonda  le sue radici nella difficoltà di riuscire a condividere un tempo di qualità con i nostri bambini. I ritmi frenetici che caratterizzano il nostro vivere quotidiano rendono difficile alimentare una relazione basata sul rispetto e sulla fiducia reciproca.

Si tratta di una vera e propria “sfida educativa”  per noi genitori caratterizzata dall’essere disposti ad accettare il fatto che i gadget elettronici siano ormai parte integrante del nostro quotidiano e di quello dei nostri figli, dal considerarne i benefici in termini di stimolo positivo per i loro apprendimenti e dal ridefinire il nostro ruolo di supervisori attenti e consapevoli rispetto all’utilizzo che dai bambini ne viene fatto.

Da mamma e da psicoterapeuta vi invito a considerare questa chiave di lettura che può ridurre il binomio esistente fra tecnologia e bambini: i rischi diminuiscono se siamo presenti e mostriamo un genuino interesse per le loro scoperte, condividendone i progressi.

Cosa dovremmo fare noi genitori…

È opportuno, quindi, comunicare chiare regole di condotta relative all’utilizzo di strumenti elettronici ed essere parte attiva nella costruzione del bagaglio di conoscenza dei nostri figli magari proponendo noi per prime di giocare a quel determinato gioco o chiedendo loro di aiutarci a fare delle cose insieme con il tablet.

Il vero danno, quindi, non è lo strumento tecnologico in se quanto piuttosto come accompagniamo educativamente i nostri figli in questo meraviglioso viaggio alla scoperta della tecnologia. A dire la verità sottolineo che è meraviglioso per le infinite possibilità che porta con se, prima di tutto imparare divertendosi e vivendo l’apprendimento non come prestazione in cui eccellere a tutti i costi ma come occasione di crescita.

Autrice Dott.ssa Stefania Scarano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.