IL PIC NIC DI PASQUA E PASQUETTA

Tante ricette per gite fuoriporta


Pasqua e Pasquetta sono ormai vicine, la voglia di relax in famiglia e con gli amici aumenta. È il momento giusto per stendere una coperta sull’erba e gustare qualcosa di buono. Non vi resta che organizzare il cestino per un bel picnic e sperare nel bel tempo. Se così non fosse però, non rinunciate ai vostri programmi. Piuttosto improvvisate un pranzo sul terrazzo o perchè no sul pavimento, in salone.
Sarà come organizzare una vera festa!
Ho giusto qualche idea per ricette perfette adatte a quest’ occasione. 


~ Frittatine di malva e tarassaco cotte al forno ~

Questa stagione mi piace un sacco perchè la natura offre tante erbette buone da poter utilizzare in cucina. Io ho scelto malva e tarassaco per le frittate, ma sarà possibile scegliere qualsiasi tipo di erba commestibile. Le frittatine sono sempre un successo durante i picnic, buone fredde e si possono mangiare anche con le mani! 

•Ingredienti per 6 persone

6 uova
500 gr di erbe di campo
(tarassaco, malva, ortica, luppolo selvatico, borragine ecc… a vostra scelta)
50 gr di parmigiano grattugiato
1/2 spicchio d’aglio
sale, pepe, olio q.b.

Procedimento 

Pulite e lavate con molta cura le erbe che avete raccolto, poi passatele nel mixer insieme al parmigiano e al mezzo spicchio di aglio.  
In una ciotola sbattete molto bene le uova con sale e pepe.
Unite il tutto insieme e mescolate per amalgamare. Accendete il forno a 180°, versate il liquido negli stampini e fate cuocere per circa 20 minuti.

~ Insalata fredda di patate, wurstel, maionese, prezzemolo e olive ~

Questi ingredienti tutti insieme garantiscono un eccezzionale piatto unico nei giorni caldi d’estate. Se noi però non esageriamo nelle porzioni potremo gustarla nel bel mezzo del picnic. Un’insalata veramente molto buona ed economica! 

•Ingredienti per 6 persone

3 patate
3 wurstel
8 olive nere
1 cucchiaino di prezzemolo
2 cucchiai di maionese

•Procedimento 
Sarà necessario semplicemente pelare  le patate e farle bollire per circa 40 minuti. Scolarle, farle raffreddare, tagliarle a pezzettini e metterle in un contenitore insieme ai wurstel, alle olive, al prezzemolo tritato e alla maionese. 

~ Plumcake salato con salsiccia, radicchio e parmiggiano reggiano ~

Il plumcake è una preparazione dolce solitamente, ma vi assicuro che anche salato è ottimo. Questa versione con salsiccia, radicchio e parmigiano è soffice e delicata, ma l’inconfondibile sapore della salsiccia lo renderà unico. Facile da preparare e perfetto per un picnic o una cenetta veloce. 

Ingredienti 

300 gr di salsiccia
200 gr di radicchio
100 gr di parmigiano reggiano 
160 gr di farina
1/2 bustina di lievito
100 ml di olio d’oliva
125 ml di latte
3 uova
Sale e pepe q.b.

Procedimento 

Lavate e tagliate il radicchio a striscioline. Riponetelo in un contenitore insieme alla salsiccia sbriciolata, alle uova, all’ olio, al latte, alla farina e al lievito. Mescolate il tutto e aggiustate di sale e pepe. Rivestite uno stampo da plumacake con carta forno e versatevi il preparato. Il plumcake dovrà cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti. 
Buono tiepido e freddo.
Volendo potrete preparare una salsa d’accompagnamento. Io ho preparato della fonduta. 😋😋😋

~ Insalata fredda di lenticchie, pomodorini e ricotta ~

Adatta ad un pranzo al sacco, l’insalata di lenticchie è un validissimo piatto unico, fresco, leggero, veloce e saporito.
Fra tutti i legumi, le lenticchie indubbiamente sono le più rapide e semplici da cuocere: non necessitano di ammollo e i tempi di cottura sono relativamente brevi.
Tenetele sempre croccanti! Nulla di peggio della loro buccia sfatta che si perde in bocca. Per dare un tocco in più, ecco che arrivano i primi pomodorini, e con un pò di olio, sale e pepe anche la ricotta farà la sua parte.

Ingredienti 

200 gr di lenticchie
10/12 pomodorini 
250 gr di ricotta

Per il condimento:
olio d’oliva 
q.b pepe 
q.b sale
1 spicchio d’aglio (facoltativo)

Per la cottura delle lenticchie:
1 cipolla
1 costa di sedano
1 carota

Procedimento

Raccogliete le lenticchie insieme a tutti gli aromi elencati sopra, ricoprite con acqua fredda e portate a bollore.
Cuocete per una 30 di minuti circa.
Salate verso fine cottura.
Scolate le lenticchie e trasferitele in una ciotola per farle raffreddare.
Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e uniteli alle lenticchie. 
Condite le lenticchie con olio e aggiungete la ricotta precedentemente  condita con olio sale e pepe. Mescolate delicatamente. È pronta per essere mangiata.

~ Risotto al verde ~

Siete alla ricerca di un primo piatto ideale per un pranzo all’aria aperta? Non perdetevi allora la ricetta del risotto al verde con pisellini, olive e prezzemolo. Un piatto dal sapore delicato che richiama la primavera.

•Ingredienti per 6 persone 

450 gr di riso
250 gr di pisellini
60 gr di olive
100 gr di prezzemolo
1 cipolla piccola
Olio e sale q.b 

Procedimento 
Tagliate e tritate la cipolla. Fatela rosolare in una padella con un filo d’olio. Aggiungete i 250 grammi di pisellini, surgelati o freschi come preferite. Versate il riso e ricoprite il tutto con un paio di bicchieri d’acqua. Fate cuocere il risotto per il tempo indicato sulla confezione.
Solo alla fine regolate di sale. Quando sarà pronto trasferitelo in un contenitore e lasciatelo raffreddare. Prima di preparare il cestino per il picnic ricordatevi di aggiungere sul risotto olive e prezzemolo tritato condito con olio. Mescolate ed è fatta. 

~ Crumble veloce mele-pere-cannella-wafer al cioccolato~

In ogni gita fuori porta che si rispetti non può mancare il dolce. Ovviamente bisognerà pensare a qualcosa di facile da trasportare e da mangiare, qualcosa di comodo insomma. Volete un piccolo suggerimento? 
Credo che dei semplici vasetti di vetro con tappo siano la soluzione migliore. Ricordatevi di portare con voi solamente cucchiaini e wafer!  

•Ingredienti per 6 persone
2 mele
2 pere
1 pezzettino di burro
1 cucchiaino di cannella in polvere 
1 cucchiaio di zucchero
6 wafer al cioccolato

•Procedimento
Sbucciate la frutta,  tagliatela a pezzi e fatela ammorbidire in padella con burro e zucchero mescolando spesso. A fine cottura cospargete di cannella e lasciate raffreddare. Conservate la frutta cotta in frigorifero nei vostri vasetti chiusi fino al momento di partire. Sbriciolate grossolanamente i wafer sulla frutta un minuto prima di servire.

Autrice Martina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.