Halloween Le ricette

Buffet Halloween

Non è necessario preparare chissà cosa per creare un buffet originale e divertente. Come dico sempre io, il primo ingrediente in cucina è la fantasia. Ed è proprio in occasioni come questa che la fantasia gioca un ruolo importante. Questo buffet nasce con l’idea di far divertire i bambini, sono sicura perciò che se seguirete i miei consigli li sorprenderete, soprattutto se non avete mai cucinato in stile horror. Troverete sia ricette salate che dolci.
I personaggi principali di questa cena da brividi saranno Hot dogs a forma di mummia, frittata terrificante, dolci zucche ripiene di cioccolato, lingue di gatto e crostatine spettrali.
Velocemente vi dirò come realizzare il tutto. Aspetto con ansia le vostre foto paurose. Buon Halloween a tutti!!!!

•Hot dogs a forma di mummia

Pasta sfoglia
Wurstel
1 uovo
Olive nere
Maionese e ketchup per le salse

Semplicemente dovrete avvolgere la pasta sfoglia tagliata a striscioline intorno ai wurstel, come da foto. Spennellare con l’uovo, sbattuto in precedenza e decorare con olive per fare gli occhi. Queste mummie dovranno essere cotte in forno per circa 20 minuti. Per le salse io ho servito maionese, ketchup e unendo le due ho creato la salsa rosa. Per i ragni potrete utilizzare ancora una volta le olive.

•Frittata terrificante

4 uova
1 pugno di spinaci già cotti e strizzati
Scamorza a fette
Olive
Ketchup
Wurstel

Frullate gli spinaci fino ad ottenere una crema. Rompete le 4 uova nel contenitore con gli spinaci e mischiate il tutto. Posizionate i wurstel sulla frittata ed infornate. Dopo circa 12 minuti di cottura aggiungete le fette di scamorza e con le olive formate le pupille. Andate a creare anche le unghie rosse sui wurstel e l interno delle pupille con l’aiuto del ketchup. Infornate per altri 3 minuti e la frittata è pronta. Non vi spaventate!

•Biscotti Zucca

Prima di tutto dovrete procurarvi delle formine a forma di zucca.

200 gr di zucca già pulita
150 gr di farina
50 gr di zucchero
2 tuorli
30 gr di olio di semi
5 gr di lievito per dolci

Tagliate la zucca a cubetti e cuocetela in un pentolino per 15/20 minuti. Scolatela per bene e frullatela. In una ciotola mettete la farina con il lievito e mescolate. Aggiungete poi i tuorli, l’olio, lo zucchero e la zucca raffreddata. Mescolate nuovamente e se l’impasto risulta appiccicoso, aggiungete altra farina. Dovrete riuscire a lavorarlo bene per poi poter utilizzare le formine. Cuocete i biscotti alla zucca in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 10 minuti. Lasciate raffreddare prima di farcirli. Io ho utilizzato crema spalmabile alle nocciole. Se volete divertirvi di più, potrete ricreare occhi, naso e bocca come ho fatto io. Sappiate che qualcuno potrà rompersi. A me è successo. Oppure per comodità vostra e per evitare danni dell’ ultimo minuto, disegnateci sopra. Ci ho pensato dopo, se no lo facevo anch’io. Ahahahah.

Lingue di gatto

Semplici biscotti dalla forma ovale, molto sottili. Si preparano in un baleno. Cosa serve? Ecco!

(Dosi per circa 20/25 biscotti)
25 gr di burro
25 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
25 gr di farina
1 albume
Mandorle a scaglie
1 tavoletta di cioccolato fondente

Lavorate burro e zucchero a velo fino ad ottenere una crema. Aggiungete la farina e la vanillina e mescolate. Infine aggiungete anche l’albume e montate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Mettete l’impasto in una saccapoche dalla punta liscia e create dei bastoncini lunghi circa 6 cm. Infornate a forno preriscaldato a 200° per circa 8 minuti. Lasciateli raffreddare prima di toccarli. Nel frattempo fate sciogliere la tavoletta di cioccolato. Una volta raffreddati i biscotti, immergeteli per metà come foto e decorate come preferite. Io ho creato dei fantasmini, utilizzando le mandorle a scaglie.

•Crostatine spettrali

Premetto che io per queste crostatine ho utilizzato la marmellata di zucca preparata qualche settimana fa.  Se però non avete voglia di lavorare ulteriormente vi consiglio di utilizzare la marmellata di fichi oppure se non vi piace la marmellata nulla vieta di utilizzare la crema di cioccolato. Quali ingredienti ho usato?

Pasta brisè
Marmellata

Il procedimento è davvero intuitivo. Non dovrete far altro che foderare le formine con carta forno, ricoprirle di pasta brisè e farcirle con marmellata. Con gli scarti della pasta ho riprodotto croci e tombe, da lì il nome “Crostatine spettrali”. Infornate a 180° per circa 25 minuti. Sono pronte.
Il gusto unico ed inconfondibile. Mi piacciono un sacco!!!

Trovi un menù settimanale completo qui
Autrice: Martina

Potrebbe interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.